Mete di escursione

Mete di escursione

Essendo la frontiera tra Austria e Italia, l’Alto Adige è sempre stata una regione di grande importanza geopolitica. Tante fortezze dimostrano la storia movimentata dell’area. Il Castel Presule è una delle strutture storiche importanti presso di noi che si possono visitare.

Il Val di Tires è caratterizzato da una cultura contadinesca. Nell’antica “Steger Säge” in Val Ciamin per esempio è situata una vecchia segheria idraulica di tipo veneziano. L’immobile è stato ristrutturato e adibito in seguito come sede del Centro Visite del Parco Naturale Sciliar – Catinaccio. La segheria può esser visitata nei mesi estivi ed è tuttora perfettamente funzionante. Oltre alla segheria è possibile vistare anche l’annessa abitazione del segantino.

Immergersi… un salto nel laghetto di Fiè offre un piacevole refrigerio! Una destinazione ideale per rilassare circondato dalla natura alpina. L’area offre anche tante possibilità per escursioni nelle montagne.

L’attrazione più grande del Val di Tires è la natura intatta. Al cuore del eccezionale paesaggio dei Dolomiti si sono conservati anche i più antichi tradizioni. Immergetevi nella cultura alpina per esempio al “Schwoagenfest”, una gita culinaria fra diverse malghe. Le feste “Berglernächte” sono una opportunità perfetta per una passeggiata serale nel paese ascoltando musicisti locali e degustando specialità tradizionali. Uno degli eventi più belli a Tires è la Cena del montanaro (Berglertafel), che è stata lodata anche dal famoso Reinhold Messner.